Al balcone, 28 maggio

Mangio una mela appoggiato al balcone della mia camera alla maison d’Italie. Sto spesso così affacciato, a prendere una boccata d’aria o a vedere la gente che passa. Lo facevo a Pisa, lo faccio a Milano.

Ricordo mia nonna, nella posizione precisa in cui sto io adesso.
Aveva il mio stesso vizio: le piaceva affacciarsi alla finestra della cucina. Alle volte assaporava il momento con una sigaretta.

Alle volte il Dna porta delle informazioni strane. Oppure sto invecchiando…

Annunci

~ di gipo su 2010.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: