Montecatini Alto, 5 Marzo

Ci sono posti in cui i ricordi si stratificano, e si attaccano in modo ordinato ad ogni pietra, ad ogni angolo di strada.

Rivedi perfettamente le gambe a cui eri appoggiato, seduto su quello scalino.
O il caffè corretto preso con la fidanzata qualche anno fa, in quel bar che adesso è chiuso (non che la storia d’amore abbia avuto migliore fortuna, del resto).
E la sera d’estate passata a fare riprese da questa terrazza con Gigi e Valeriano.
In quell’età in cui Pisa era già un posto distante e i trent’anni così lontani da sembrare irraggiungibili.

Annunci

~ di gipo su 2011.

11 Risposte to “Montecatini Alto, 5 Marzo”

  1. Boia deh!
    Saudade a palla oggi, eh!

    —Alex

  2. è lunedì… 🙂
    Ps: complimenti per la velocità!

  3. Non vergognarsi della propria malinconia
    è un compito penoso anzi uno strazio…
    (Ivano Fossati, L’amore trasparente)

  4. E poi, deh, Montecatini Alto… per la malinconia… “è come il cacio sui maccheroni”…

  5. ma soprattutto quando i trentenni erano ancora dei tardoni.
    (e non diversamente giovani)

  6. ma no, non era malinconia, alla fine.
    Anzi, sono tutti ricordi che fanno tenerezza 🙂

    Ale: ma io non sono diversamente giovane. Semmai, quando ero ragazzino ero diversamente vecchio 🙂

  7. Pertinente (dal minuto 2:00 in poi, circa… anche se vederlo dall’inizio fa apprezzare di più il finale 😉 )

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: