Istanbul, 27 settembre


E l’ultima mezz’ora vale da sola tutto il viaggio.
Vicino alle mura di Costantino, lontano da guide e turisti.
Nei vicoli fatti di case strette, di legno o di mattoni.

I bambini giocano per strada, i vecchi passeggiano.
Mi confondo alla gente.
Dagli scantinati intravedo gente che lavora al telaio.

Poi l’autobus, ultimo respiro della città prima di tornare.

Ho un unico rimpianto. Stamani ho buttato le mie vecchie scarpe rosse.
Pensavo fosse meglio lasciarle in un hotel di Istanbul piuttosto che in un anonimo cassonetto, rientrato a casa.
Questa passeggiata l’avrebbero meritata.

Annunci

~ di gipo su 2011.

13 Risposte to “Istanbul, 27 settembre”

  1. le converse? noooo… 😦
    bellissimo post e bellissima foto, aspettiamo le altre! 😀

  2. ma me le potevi dare a me, gliela facevo fare io la passeggiata.

  3. negli ultimi giorni ti ho pensato molto leggendo un libro di Marc Levy, “L’etrange voyage de Monsieur Dalrdy”. Ci ho ritrovato alcune delle atmosfere del tuo blog e per questo l’o “vissuto” particolarmente da vicino.
    Un abbraccio

  4. L’HO, maledetta tastiera dislessica….

    • ora bisogna che me lo procuri!!
      se, se, tastiera dislessica.. sempre così si dice 😉
      (sto scherzando.. grazie del bellissimo commento..)

      • no, ho seriamente la tastiera dislessica, ho fatto fuori il mac e ora uso un cimelio del ’15-’18 con la metá dei tasti che non funzionano 😀

  5. Certo però…che si butta via la roba seminuova…ma che roba!!

    • mi sembri la mi’sorella… anche lei si è preoccupata delle scarpe.. erano già finite prima di partire, le ho portate apposta per farci un ultimo viaggio..

      insomma: nessuna converse è stata maltrattata per la realizzazione di questo post!
      😉

  6. Quest’estate ho fatto un viaggetto in solitaria nei paesi baschi. E al ritorno ho buttato anch’io un paio di converse (blu). Fondiamo il club di quelli che buttano le converse dopo i viaggi?

  7. Numero di tesserati: due 🙂 le prossime vittime saranno viola, ma essendo nuovissime dovranno macinarne, di chilometri…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: