Pisa, 10 maggio

-…no, no, questo tipo di ragionamento è sbagliato, perché… insomma… di cosa parliamo quando parliamo di massimi e minimi?

Forse mi sono fatto prendere un po’ la mano, oggi..

Annunci

~ di gipo su 2013.

9 Risposte to “Pisa, 10 maggio”

  1. Già: di cosa parliamo? Di funzioni reali di variabile reale? O forse di prestazioni atletiche? 😉

  2. Tante care cose anche a Lei saluti a casa mi raccomando.

  3. Parliamo forse del tarapia tapioca che ha perso i contatti con la funzione della sbiliguda oppure del suo integrale?
    Perché se fosse una derivata parziale del minimo della funzione complessa della sasdra si potrebbe pensare, come se fosse antani che diventi poi un massimo della posca se diventa per caso di otto antani e mezzo.
    A destra.

    😀

    —Alex

  4. e va beh, dai, vi spaventate per così poco?

  5. Mi suona vagamente familiare… 😉
    Il riferimento per chi (come me) non l’avesse colto:

    http://www.minimumfax.com/libri/scheda_libro/436

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: