Rio de Janeiro, 7-10 settembre

Il secondo uomo più guappo del mondo si chiama Miguel.
Pelle nera, baffi brizzolati, canotta rossa, affitta ombrelloni a Copacabana.
Arriva a piantarci l’ombrellone con passo lento, un po’ dinoccolato, e quando va via ci saluta con un alzata di sopracciglio e dondolando un po’ la mano chiusa in un saluto da surfista. Ovviamente, senza fare la fatica di staccare il braccio dal fianco.

L’uomo più guappo del mondo non so come si chiami, né cosa faccia per vivere, ma se passate dalle strade di Rio non vi potete sbagliare: è quello che passa tranquillo sullo skate, con un surf sottobraccio. 

Annunci

~ di gipo su 2013.

6 Risposte to “Rio de Janeiro, 7-10 settembre”

  1. Caraibici e sudamericani hanno un loro “ritmo lento” che invidio moltissimo!

    —Alex

  2. In quanto a guappaggine in senso stretto non mi pronuncio… ma credo che i surfisti bavaresi di alta stagione meritino una citazione in classifica.
    In qualsiasi classifica! 😎

  3. il n° 1 in guappaggine è forse un ben noto matematico pisano? 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: